Podio per lo sport made in Italy nel campionato italiano sport prototipi al Mugello

LUGLIO 2015

È stato un week end a luci e ombre, quello vissuto dalla Sport Made in Italy sul circuito del Mugello, in occasione della quarta tappa stagionale del Campionato Italiano Sport Prototipi.

I 5245 metri dell’autodromo toscano hanno regalato bagarre e grande spettacolo tra i piloti presenti in pista, anche se alla scuderia romana rimane forse un pizzico di amaro in bocca per come si sono evolute le cose durante il fine settimana, specialmente per l’incidente in Gara 2 che ha messo fuori causa l’incolpevole Simone Iaquinta. In ogni caso, il veloce pilota calabrese è riuscito ad agguantare un ottimo terzo posto nella prima manche, mentre al Mugello si è registrato il ritorno in pista nella serie tricolore di Maurizio Pitorri, nuovamente al volante della Wolf Honda CN2.

Dopo un problema tecnico alla sua Norma M20F CN2 che lo ha tenuto fermo ai box durante il primo turno di qualifiche, Simone Iaquinta è stato autore in Gara 1 di una strepitosa partenza che dal fondo lo vedeva subito risalire in terza piazza, per poi concludere nella medesima posizione anche sotto la bandiera a scacchi alle spalle di Mondini e Jacoboni.

Nella seconda prova, dopo essere scattato dalla quarta posizione, Iaquinta era protagonista di un’altra partenza fenomenale che lo portava a condurre il gruppo. Dopo aver dovuto cedere il passo all’inarrestabile Ligier di Mondini, il calabrese ingaggiava un acceso duello con Davide Uboldi, il quale però nel corso del sesto giro lo tamponava spedendolo contro le barriere. Il pilota della Sport Made in Italy usciva fortunatamente senza un graffio dall’incidente, con la delusione per un risultato di prestigio sfumato che non veniva di certo mitigata dalla squalifica inflitta dai Commissari Sportivi ai danni del rivale.

Il week end toscano ha inoltre fatto registrare il ritorno nella serie tricolore a ruote coperte di Maurizio Pitorri: l’esperto pilota romano ha badato a riprendere il giusto feeling con la nera Wolf Honda CN2, mettendo in mostra una positiva escalation sul passo gara che gli consentiva di chiudere la prima prova in nona posizione. La seconda manche era invece condizionata da un problema tecnico che lo costringeva partire dal fondo della griglia, prima di dover alzare definitivamente bandiera bianca nel corso del settimo giro. Il fine settimana del Mugello è stato comunque utile a Pitorri, costituendo una tappa preziosa grazie all’esperienza accumulata al volante della “barchetta” spinta dal propulsore giapponese. Archiviato il week end toscano, i protagonisti del Campionato Italiano Sport Prototipi torneranno in pista solo dopo la pausa estiva, per la quinta prova stagionale in programma il 19-20 Settembre sull’Autodromo “Enzo e Dino Ferrari” di Imola”.

Ti potrebbe interessare
Menu

Y3K ITALY SRL utilizza i cookie allo scopo di poter configurare al meglio il sito web e per darti una migliore esperienza di navigazione. Alcuni cookie sono necessari per far funzionare correttamente il nostro sito e non possono essere disattivati, altri sono opzionali.

 

Le tue preferenze sono importanti per noi!

Cliccando su "Accetto" ci autorizzi all’utilizzo di tutti i cookie.

Puoi, invece, disattivare i cookie opzionali cliccando su "Rifiuto".

Per impostare le tue preferenze clicca su "Impostazioni"; potrai comunque modificare le tue scelte in qualunque momento con l’icona in basso a sinistra della schermata.

 

Se vuoi saperne di più sulle nostre informative consulta la

Informativa Privacy e la Cookie Policy

Privacy Settings saved!
Cookie

Y3K ITALY SRL utilizza i cookie allo scopo di poter configurare al meglio il sito web e per darti una migliore esperienza di navigazione. Alcuni cookie sono necessari per far funzionare correttamente il nostro sito e non possono essere disattivati, altri sono opzionali.
Le tue preferenze sono importanti per noi!
Cliccando su "Accetto" ci autorizzi all’utilizzo di tutti i cookie.
Puoi, invece, disattivare i cookie opzionali cliccando su "Rifiuto".
Per impostare le tue preferenze clicca su "Impostazioni"; potrai comunque modificare le tue scelte in qualunque momento con l’icona in basso a sinistra della schermata.
Se vuoi saperne di più sulle nostre informative consulta la
Informativa Privacy e la Cookie Policy

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi